Personaggi conosciuti

Questi sono alcuni dei personaggi che potrai incontrare nel villaggio: figure eminenti e personalità che ti potranno aiutare nella vita quotidiana.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERADorotea Visconti vissuta per tutta l’infanzia con 5 fratelli maschi, sin dalla tenera età si era addestrata con loro mentre si preparavano alla futura vita militare. A 17 anni, convinta dalla madre, si sposò e rimase a casa per accudire la famiglia finchè non rimase vedova. Dopo questo triste avvenimento vagò per qualche tempo con una carovana come scorta armata; durante uno di quei viaggi incontrò una sua cugina che le chiese di prendersi cura dei suoi figli in procinto di partire per un progetto di ripopolazione rurale. In questo incontro vide un’occasione per “ricreare” una famiglia e allo stesso tempo sfruttare le sue capacità: decise quindi di candidarsi come sceriffo di Nuova Speranza.

 

 

 

 

 

 

 

MatteoNicolaus Cavendish, nato a Neo Praga ormai non ha più nessun genitore in vita e prosegue l’attività di famiglia commerciando principalmente in antiquariato e tè. Si sposta in tutta Europa per gestire i suoi affari e ama visitare musei e ammirare opere d’arte, è un grande esperto di storia mondiale e appassionato di oggetti unici ed eccentrici. Con cospicui finanziamenti ha permesso di creare la cittadina di Nuova Speranza. Non gli interessa il lato gestionale del villaggio bensì il potenziale economico e la grande visibilità che potrebbe arrivare ad avere la cittadina. Molti lo reputano una persona poco affabile ma tutti vedono in lui una grande risorsa per Nuova Speranza.

 

 

 

 

 

 

 

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERAJean-Philippe Colas nato a Neo Parigi da genitori borghesi, seguendo il suo sogno fin dall’infanzia, si laurea in medicina presso l’università della città fortezza. Qualche mese dopo la sua laurea viene a mancare il padre, ciò lo rende l’unico uomo a portare avanti la famiglia composta dalla madre Colette e dalla fidanzata Marie Legrand.
Con lo scopo di poter essere assunto più facilmente in un prestigioso ospedale di Neo Parigi, per poter offrire una vita agiata alle sue donne, decide di sfruttare le agevolazioni del Progetto Terra Promessa proponendosi come specialista medico per una delle nuove cittadine.

 

 

 

 

 

 

 

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERASebastian Gruber nato nella città di Nuova Schwaz (Austria) perde l’intera famiglia e all’età di 6 anni viene affidato ad un orfanotrofio, fino a che fugge e trova lavoro come minatore.
Nel 1999 un incidente causa il crollo di una parte della galleria in cui stava lavorando, fortunatamente per lui ad assistere alla catastrofe c’era un fabbro, un signore rimasto vedovo da poco che vedendo il ragazzino ferito decide di chiedergli se andare a fargli da figlio ed assistente. L’uomo gli insegna il suo mestiere e diventa piuttosto apprezzato nel settore, finché un anno fa il padre adottivo muore; Sebastian decide di aprire l’attività in una cittadina nascente.

 

 

 

 

 

 

 

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERAMalachia Pietranera, fu uno dei tanti figli della guerra, sua madre lo crebbe fino agli 8 anni, quando un ecclesiastico lo comprò e lo portò via. Venne impiegato come spalatore di carbone, ma crescendogli furono impartite anche nozioni per prepararlo ad un possibile lavoro come tecnocrate. Il ragazzo ricevette una ferrea educazione religiosa, oltre a innovative tecniche di meccanica e micromeccanica. Una notte la struttura in cui alloggiava Malachia, prese fuoco, la presenza di materiali infiammabili fece propagare l’incendio in pochi minuti. Molti morirono e il giovane rimase solo e senza una guida: continuò a fare quello che gli avevano insegnato, ma in un posto nuovo e deciso da lui.