Manuali

Di seguito troverete tutte le informazioni necessarie per giocare: nozioni che il vostro personaggio potrebbe sapere, manuali che dovrete leggere prima di iniziare e tutte le regole per comprendere al meglio l’andamento dell’avventura.

Clicca sull’immagine per leggere il manuale selezionato e leggi le principali questioni riguardati al gioco:

 

Religione
L’utilizzo della religione in gioco è parte integrante della trama.
Vogliamo sottolineare che durante il gioco ogni cosa detta o avvenuta è da considerarsi al suo interno e non è tesa ad offendere nessun tipo di fede. Nel mondo di Nuova Speranza la religione più diffusa è il Cristianesimo e la Chiesa detiene il potere spirituale e temporale. I personaggi sono tutti a conoscenza del ruolo ricoperto dalla Chiesa Cattolica Romana e, in genere, educati a rispettare il clero. I fedeli sanno che ogni insulto, affronto o bestemmia potrebbe essere perseguito dalle autorità.

QUALSIASI INSULTO GRATUITO A UNA QUALSIASI FEDE O RELIGIONE SARA’ RIPRESO ANCHE AL DI FUORI DEL GIOCO.

Abbigliamento e oggettistica
Le regole su abbigliamento e oggettistica che abbiamo fissato si pongono l’obbiettivo di mantenere all’interno del gioco il più alto livello di coerenza con l’ambientazione.
L’importante è che gli indumenti e gli accessori siano coerenti con il personaggio che si sta interpretando, ad esempio:
– se un PG è contadino ed entra in gioco con un braccio bionico o un armatura di piastre medievale le giustificazioni a tale scelta risulterebbero misere o comunque fuori luogo.
Come ulteriore garanzia, affinché non si creino equivoci, lo Staff chiede di visionare in anticipo il costume per il personaggio che si vuole interpretare mandando una foto alla mail dell’associazione, oppure, ma lo sconsigliamo vivamente, dovrà essere valutato prima di entrare in gioco (è ovvio che nel caso in cui l’oggetto o l’indumento non fosse adatto questi non potrà entrare in gioco).

Cibo
Ogni persona può portare con se il cibo che desidera magiare.
Ciononostante non saranno accettati in gioco etichette o scatolame incoerenti con l’ambientazione. Per ciò vi chiediamo, nel caso fosse necessario, di nascondere, camuffare o cancellare qualsiasi etichetta, pubblicità o marcatura dalle confezioni, oppure mettere il contenuto in un contenitore più appropriato.
La locanda mette a disposizione cibo e bevande per chi desiderasse, fornendo colazione, pranzo e cena.
Il pagamento sarà in euro ma convenzionato in modo da incentivare il pagamento come parte integrante del gioco,utilizzando le corone (chi ha pagato in euro, ma non avesse soldi in gioco verrà comunque servito).

Luci
Sempre nell’ottica della buona ambientazione, vi chiediamo di non utilizzare torce elettriche, lumini, cellulari o altri apparecchi che non siano camuffati per sembrare lucerne, bugie o fiaccole coerenti con l’ambientazione e con il personaggio.
Sono ammesse le fiamme di candele e cerini, ma non quelle delle lanterne a petrolio: sarebbero troppo pericolose nel caso si dovessero rompere.

Arredamento
Le case che metteremo a disposizione dei giocatori sono arredate con il minimo indispensabile, come conseguenza dell’ambientazione. Chiunque volesse arricchire le case con mobilio e oggettistica inerenti può farlo liberamente: lo scopo di avere abitazioni riservate ai giocatori è proprio questo. Ricordiamo che nel periodo che intercorre tra un live e il successivo le costruzioni rimarranno all’aperto ed esposte agli elementi, quindi freddo ed umidità potrebbero intaccare l’arredamento.

NON CI ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ’ DEGLI EVENTUALI DANNI AI MOBILI PORTATI DAI GIOCATORI.
I laboratori saranno arredati fin dal primo evento con oggetti associativi: come per ogni elemento presente nell’area di gioco anche se non cartellinato, tutto è suscettibile di furto. Al fine di evitare situazioni spiacevoli, qualsiasi oggetto dovrà tassativamente essere restituito al proprietario iniziale al termine di ogni evento, e gli oggetti associativi saranno sottoposti a inventario.